L impatto della polverosita dell aria sulla salute umana

La direttiva ATEX è intesa a garantire la libera circolazione dei prodotti coperti dalle disposizioni del presente documento in Piazza dell'Unione europea. Inoltre, cerca di minimizzare ed eliminare al meglio il rischio di utilizzare strumenti o sistemi di protezione in aree potenzialmente esplosive, e quali strumenti o metodi non sono adattati all'ultimo.

https://niko-antis.eu/it/

La direttiva stabilisce i requisiti essenziali di atex nell'ambito della protezione della sicurezza e della salute in superfici esplosive. Queste osservazioni si riferiscono principalmente a potenziali fonti che possono accendere dispositivi in ​​atmosfere potenzialmente esplosive. Trasferisce anche a sistemi di protezione che si autoassemblano durante un'esplosione. L'azione di questi stili protettivi è prima di tutto il più grande arresto di un'esplosione o la limitazione degli effetti della sua diffusione. Allo stesso tempo, i requisiti Atex devono essere portati all'apparecchio di sicurezza. Tali apparecchiature portano avanti il ​​piano del funzionamento sicuro di dispositivi e sistemi di protezione indipendenti che stanno emergendo nelle aree a rischio di esplosione. I requisiti Atex si occupano simultaneamente di parti e sottoassiemi che non sono nel loro aspetto per eseguire funzioni indipendenti. Dopo tutto, sono importanti in primo luogo perché agiscono sulla sicurezza di entrambi i dispositivi e le difese.Solo i materiali che sono inclusi nei requisiti della Direttiva Nuovo Approccio e che soddisfano tutti questi requisiti possono essere commercializzati sulla base dell'intera Unione Europea.Le disposizioni della Direttiva ATEX si applicano a prodotti completamente nuovi che vengono consegnati per la prima volta per l'acquisto. Riguarda sia coloro che sono cresciuti sul territorio dell'Unione europea, sia quelli importati nell'Unione europea.La direttiva ATEX include:- nuovi prodotti creati nell'UE,- prodotti "come nuovi",- prodotti nuovi o usati importati dal gioco dell'Unione europea,- nuovi prodotti e "come altri" contrassegnati da una persona che non è un produttore naturale.