Estinguere gli incendi

Nel successo del fuoco, la più importante è una reazione vivace e affidabile, grazie alla quale le possibili perdite sono ridotte al minimo. A volte, contribuisce persino a salvare una bella vita. Perché questa reazione sia buona, si dovrebbe sapere quale metodo utilizzare e cosa cercare. Altrimenti, inizieremo l'estinzione dell'incendio in un interno chiuso e in modo diverso nello spazio reale, nel primo caso dovremmo avere che il nostro spazio di manovra dipende, nel contratto con quello attuale non possiamo permetterci di usare tutti i preparativi. Uno dei più efficaci è senza dubbio il vapore acqueo, la cui creazione consente di neutralizzare rapidamente la minaccia.

ProEngine Ultra

Certamente il vapore come agente estinguente non è utile negli spazi aperti, dove non consente un'adeguata concentrazione, grazie alla quale è accettabile estinguere un incendio. Tuttavia, gli edifici di medie dimensioni sono aggiunti perfettamente. Spesso la brana esiste anche sulle navi, negli interni dove vengono utilizzati gas o caldaie vulcaniche, dove è impossibile usare l'acqua. L'azione fondamentale del vapore, che consente l'eliminazione del fuoco, è neutralizzare l'ossigeno, senza il quale la fiamma non durerà. Il suo bel svantaggio è che questo effetto è prodotto eccezionalmente veloce, grazie al quale il fuoco non sarà in grado di diffondersi a sufficienza. Questo è estremamente importante, perché nella forma in cui il fuoco si espande in tutta la casa, non è probabile che venga estinto dalla stessa coppia. È necessario che i vigili del fuoco lavorino in modo molto ampio, il che è l'ultimo in cui le perdite causate dall'incendio saranno principalmente alte.